#LIFESTYLE, Scienza

Afte della bocca: curale in modo naturale

I rimedi naturali 

afte 02

I rimedi per le afte servono esclusivamente per favorire la cicatrizzazione e la guarigione delle ulcere e, di conseguenza, alleviare il dolore. Puoi facilmente applicare sulle bolle una bustina di tè inzuppata: in questo caso, viene attivato l’acido tannico che velocizza il processo di cura. Esistono numerosi rimedi naturali: possiamo evidenziare, per la loro efficacia, il tea tree oil e l’echinacea, da utilizzare per i gargarismi o sotto forma di tintura madre. Da non dimenticare sono gli effetti benefici dell’aloe vera, soprattutto in gel: applicato localmente con un cotton-fioc, svolge un’attività antinfiammatoria, creando una sorta di pellicola protettiva nella bocca.

I trattamenti specifici

La cura di stomatiti più o meno gravi solitamente non richiedono la prescrizione medica. È comunque sempre il medico che deve consigliare i corretti farmaci da acquistare e applicare, anche se, in linea generale, le afte tendono a sparire in due settimane e sono solo i primi 3-4 giorni a essere più problematici a causa del dolore. I principi all’interno dei medicinali più consigliati contro le afte sono la clorexidina, la tetraciclina, l’idrocortisone, il betametasone e il salicilato di colina. Ricorri ai medicinali però solo in casi gravi perché la maggior parte delle volte è più importante concentrarsi sulla pulizia dei denti come prevenzione. Attenzione però: la afte non vanno spazzolate vigorosamente per non accentuare la lesione!
Hai trovato utile il nostro articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook! Metti “Mi piace” sulla nostra pagina!
Pagina 2 di 2

You Might Also Like