Scienza

Cancro, siamo sulla via della guarigione

Breast cancer cells metastasized to the liver

Il suo nome spaventa ogni volta: per il pensiero comune la parola “cancro” è quasi un tabù. Ma la scienza in questi decenni ha fatto degli enormi passi avanti nella cura di questa patologia. Ad oggi, il 60% dei malati di cancro guarisce. Vent’anni fa era curabile solo nel 47 %dei casi, quarant’anni fa appena il 30% dei malati sopravviveva.

Un ottimo risultato,tanto che i medici oggi non definiscono più questa malattia come “incurabile”.
I tipi di cancro su cui sono stati compiuti i maggiori progressi sono quello al seno per le donne, quello alla prostata negli uomini e quello che colpisce il colon-retto. E’ vero che aumenta il numero dei malati, anche perché l’età media si alza di anno in anno, ma molti di essi possono essere curati completamente.
Purtroppo, di cancro si muore ancora. Molte forme tumorali sono davvero ostiche da trattare, tra le altre il cancro del pancreas, che ha ucciso anche molti vip. Per questo, la ricerca continua, e i medici insistono sulla prevenzione e la diagnosi precoce, due fattori fondamentali. Uno stile di vita coretto allontana il rischio di cancro, allo stesso modo una diagnosi tempestiva può fare la differenza e salvare la vita. Oggi, molti tumori diventano “cronici”, e il malato spesso finisce per morire per altre cause.
La scienza ogni giorno fa un passo avanti nella cura del cancro, puntando a sconfiggere anche le forme più aggressive. C’è da augurarsi che tra vent’anni la percentuale di chi guarisce sarà vicina al 100 per cento.

Pagina 1 di 1

You Might Also Like