#LIFESTYLE, Scienza

Combatti lo stress allenando lo PSOAS

Che cos’è lo PSOAS? Detto anche ileopsoas, si tratta di uno dei muscoli principali del nostro corpo, anche se la maggior parte di noi non ne conosce neppure l’esistenza. Lo psoas si trova nella zona del bacino e della parte finale della schiena, esso infatti collega le gambe alla colonna vertebrale e serve alla stabilizzazione del nostro corpo e al sostegno della struttura ossea. Nella cultura orientale però questo muscolo acquista un valore aggiunto: esso è considerato il “muscolo dell’anima“, una sorta di fonte di energia spirituale, e studi recenti hanno confermato questa credenza. Essi ritengono che il sistema nervoso centrale e, di conseguenza, tutta l’area legata alle emozioni, sia strettamente collegata con lo psoas che reagirebbe agli impulsi nervosi del cervello e del diaframma, anch’esso un organo “rivelatore” dei sentimenti.

psoas1

Quando siamo stressati, l’adrelina prodotta dal nostro corpo fa in modo che lo psoas sia in costante tensione: questo comportamento è un meccanismo di auto-difesa che proviene dalle nostre origini animali. Il nostro istinto reagisce in questo modo: a una fonte di stress o paura, viene prodotta adrenalina, il cervello invia input e il corpo si prepara a correre oppure a immobilizzarsi. In questa sequenza, se ripetuta troppo frequentemente, lo psoas si accorcia e si irrigidisce e, facendo ciò, può avere diverse conseguenze come l’insorgenza di sciatica, il malfunzionamento degli organi dell’addome, la degenerazione dell’anca, mestruazioni dolorose, problemi durante la digestione, alle spalle e alla schiena. Per di più, lo psoas va a influire anche sulla respirazione, sulla nostra postura, sulla corretta circolazione dei fluidi ed infine sul sistema immunitario.

Perché è importante prendersi cura del muscolo dell’anima e COME LO SI PUÒ FARE A CASA e senza dover frequentare obbligatoriamente dei corsi di yoga o pilates? Per scoprirlo, prosegui la lettura!

Pagina 1 di 2

You Might Also Like