Scienza

Tappi di cerume: Ecco i metodi naturali per eliminarli in modo sano

CerumeIl cerume può essere eliminato con diversi metodi naturali, più semplici e convenienti (dal punto di vista economico) rispetto ai classici coni che sono disponibili in vendita al supermercato o in farmacia: coni che, per altro, rischiano sempre di lasciare dei residui di cera che sono tutt’altro che piacevoli. Meglio, quindi, puntare sui prodotti naturali, e in particolare sugli emollienti: si può scegliere tra una vasta varietà di opzioni, con l’olio di arachidi e l’olio di oliva tra le più frequenti; ma ci sono anche l’olio di ylang ylang e l’olio di mandorle dolci, senza dimenticare l’olio di macassar, che si caratterizza per importanti proprietà anti infiammatorie e in più è un apprezzabile anti parassitario.

olio-doliva

Ma non è tutto: al di là degli emollienti, si può fare affidamento anche sugli oli essenziali. Anche in questo caso, ce n’è di tutti i tipi e per tutti i gusti: dall’olio essenziale di citronella all’olio essenziale di camomilla, passando per l’olio essenziale di geranio, c’è solo l’imbarazzo della scelta, visto che tutti si contraddistinguono per notevoli proprietà disinfettanti. Ma qual è la procedura da seguire quando si utilizzano questi prodotti? Non bisogna fare altro che inserire direttamente all’interno dell’orecchio da curare alcune gocce di emolliente, per poi lasciare agire per qualche minuto. Dopo avere ripulito la parte interessata, ci si accorgerà che l’emolliente ha fatto effetto e non si sentirà più la presenza del tappo di cerume.

L’efficacia di questi metodi naturali contro il cerume è tale che se l’operazione viene ripetuta una volta al giorno, per almeno una settimana, si sperimenta un evidente miglioramento in tempi rapidi: l’importante, però, è mantenere la costanza degli interventi, poiché con il passare del tempo il tappo di cerume tende a formarsi di nuovo. Va detto, però, che non sempre l’impiego degli emollienti naturali è opportuno. In particolare, bisogna evitare di ricorrervi in presenza di una protesi uditiva; inoltre, è importante evitare di utilizzare prodotti che sono scaduti e prodotti che sono entrati a contatto con la luce o con fonti di calore. Infine, è sconsigliabile l’irrigazione dell’orecchio in tutti i casi in cui si sia verificata un’otite (o, ancora peggio, una perforazione del timpano): in queste eventualità, è sempre meglio fare riferimento a un otorino e optare per una visita approfondita, tramite la quale scoprire le ragioni del disturbo e individuare una soluzione che permetta di risolvere il problema in maniera rapida e, soprattutto, il più possibile efficace.

 

Male-Allorecchio

Per rimuovere il cerume, poi, bisogna dire addio ai cotton fioc: a differenza di quel che si è portati a pensare, infatti, il loro utilizzo è sconsigliato quando c’è un tappo di cerume da eliminare, visto che la loro azione meccanica avrebbe l’effetto esattamente opposto, andando a compattare verso l’interno il tappo e rendendolo più resistente.

Pagina 1 di 1

You Might Also Like