Scienza

La dieta che fa ringiovanire

 

Biologi e nutrizionisti hanno più volte dimostrato che una restrizione calorica del 30% porta benefici sostanziali nella qualità di vita di ogni individuo e ha effetti anti invecchiamento.

Da una sperimentazione nata in laboratorio sui topi, si è arrivati ad una conclusione molto interessante: una dieta non restrittiva che si basa sull’orario in cui consumiamo gli alimenti senza divieti, regole ferree e pesanti che deprimono  sia lo stato psichico che quello fisico.

Finalmente si potrà dimagrire senza troppe rinunce,  con due semi digiuni a settimana, meno proteine animali e privilegiando frutta e verdura.

Cervello-dieta

 

Vediamo proseguendo nella lettura di questo articolo, quali semplici e poche regole dobbiamo seguire!

Pagina 1 di 3

You Might Also Like