Scienza

Dimmi che piede hai, e ti dirò chi sei!

Greco, romano o egizio? In base alle sue caratteristiche, vi sveliamo la vostra provenienza!

Il piede è un vero e proprio capolavoro di ingegneria, formato da 26 ossa, muscoli e e legamenti. Spesso è trascurato e considerato solo ai fini estetici. In realtà, i piedi parlano e dicono molto di tutti noi!

Vuoi scoprire le tue origini? Secondo un gruppo di studiosi della Oxford University, è possibile sapere da dove proveniamo semplicemente guardandoci i piedi.

Guardate l’immagine qui sotto, sono state individuate 5 forme estremamente differenti, che sarebbero collegate ad una precisa provenienza geografica.

piede1

L’unica cosa da fare ora è togliersi le scarpe e guardare la forma dei propri piedi; trova la forma che più si avvicina a quella del tuo piede! A seconda della sua forma, ci sono 5 diverse origini: Egizio, Romano, Greco, Germanico e Celtico.

1 – Origini Egiziane

Il piede Egizio è il più diffuso in Italia ed è caratterizzato da dita di lunghezza a scalare, partendo dall’alluce, e decrescendo fino al quinto dito. Mal sopporta le scarpe a punta, meglio più rotonde e comode.
walk_like_an_egyptian500w

2 – Origini Romane

Detto  anche piede “quadrato” o “del contadino“, il piede Romano è caratterizzato dalla parte anteriore leggermene tozza e larga. Primo, secondo e terzo dito sono in genere della stessa lunghezza, mentre il quarto e quinto dito tendono a essere più piccoli.

Sopporta male anche le scarpe con i tacchi alti, perché spingono in avanti l’avampiede e provocano dolore e callosità.

PA120074

3 – Origini Greche

Il piede Greco è di solito è il più gradevole dal punto di vista estetico , tanto da essere chiamato anche piede “da modella” in quanto si presenta sottile ed affusolato.

Ha l’alluce leggermente più corto del secondo e del terzo dito, mentre quarto e quinto dito sono lievemente più corti e a scalare. Questa forma permette di adattarsi a qualsiasi tipo di calzatura.

zeus-and-athena-granger

4 – Origini Germaniche

Il piede di origine Germanica ha l’alluce più lungo di tutte le altre dita, che si presentano di lunghezza simile.

calze-sandali

5 – Origini Celtiche

Il piede di origine Celtica ha il secondo dito visibilmente più lungo di tutti gli altri.

Celtic Tattoo On Foot 01

Qualunque sia la forma del vostro piede è bene ricordarsi sempre di curarlo e di non farlo soffrire costringendolo a vivere nella calzatura sbagliata!

 
 
Pagina 1 di 1

You Might Also Like