Scienza

I luoghi più misteriosi d’Italia – Enigmi da risolvere

Ci sono dei luoghi in Italia, magici, ambigui e segreti, che rendono la nostra penisola uno dei Paesi più belli e ricchi di attrattive del mondo. Non solo di pregio storico – culturale ma anche turistico. Questi luoghi misteriosi, dai più conosciuti a quelli ancora inesplorati, racchiudono degli enigmi ancora irrisolti.

Villa_Palagonia_(3)

Ma vediamo quali di questi luoghi meritano di essere visti e “studiati” attentamente, nella speranza di risolvere gli enigmi che stanno dietro…

1. Torino, città dell’esoterismo

Il capoluogo regionale piemontese sembra che accolga uno dei “Punti di Potere” ovvero quello che gli esperti di esoterismo, definiscono come un nodo energetico di una rete che collega con altre città del mondo.

26188640_settembre-1706-la-battaglia-finale-dell-assedio-torino-salva-0

Più specificatamente Torino sarebbe il vertice ( Piazza Statuto che sorge sui resti di una necropoli romana) di un triangolo nero i cui altri vertici sono Londra e San Francisco. Inoltre secondo alcuni occultisti nel sottosuolo di Torino esistono le “Tre Grotte Alchemiche”, luoghi che sprigionano energia eterica, con la quale sarebbe possibile intervenire sulla materia, sul tempo e sulle coincidenze. Ma dove siano queste Grotte rimane un mistero…

2. Il Santo Graal a Genova

Secondo alcuni il Santo Graal non è una coppa ma un piatto esagonale di vetro e si troverebbe a Genova nel Museo del Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo. Sembra sia stato usato da Gesù nell’Ultima Cena. Questa ipotesi sarebbe smentita da chi invece ritiene che sia un manufatto islamico risalente al IX-X secolo. Intanto il mistero rimane su come sia arrivato a Genova il piatto…

Sacro_Catino_Graal

3. La Tomba dei Giganti di S’Ena e Thomes:

In Sardegna questi antichi sepolcri custodirebbero uomini giganteschi, alti fra i 3 e i 7 metri. Un altro elemento misterioso è l’orientamento astronomico della tomba che è a sud, come altre due tombe rinvenute tra Oristano e Sassari. Tutte e tre, a loro volta, sono orientate verso la stella Aldebaran, la più luminosa del cielo notturno.

Tomba_dei_giganti

4. La Cappella di San Severo a Napoli

costruita tra il XVI e XVIII secolo, custodisce il Cristo velato che secondo la leggenda è stato ottenuto con un liquido misterioso che ha trasformato il velo in marmo. La Cappella custodisce anche delle macchine anatomiche ovvero due corpi scarnificati (forse ottenuti iniettando una sostanza solidificante) nei quali è ben visibile il sistema circolatorio.

cappella-san-severo-workshot

5. Villa dei Mostri a Bagheria o il Parco dei Mostri a Viterbo

Per finire tantissime sono le creature mostruose disseminate nella penisola come ad esempio la Villa dei Mostri a Bagheria o il Parco dei Mostri a Viterbo.

MonsterPark

Pagina 1 di 1

You Might Also Like