#LIFESTYLE, Scienza

Non buttare le bustine di gel di silice: ecco perché

Quante volte hai buttato quelle, in apparenza, inutili bustine bianche che trovi nella borsa appena comprata? Sono dappertutto: all’interno di valigie e beauty-case nuovi, negli imballaggi che contengono apparati elettronici, nelle scatole che trasportano alimenti. Queste fantomatiche bustine bianche contengono piccole palline trasparenti bianche o, talvolta, colorate: si tratta di gel di silice, ottenute tramite un processo di sintesi, rendendo acida una soluzione di silicato di sodio. La proprietà per cui il gel di silice viene trovato così frequentemente è la sua grande e utilissima capacità di assorbimento: in pratica, le bustine bianche proteggono i tessuti, gli oggetti elettronici e i cibi dall’umidità dei magazzini e fanno in modo che non si rovinino.

Non sapendo che farne, anche tu butti i sacchetti di gel di silice nel cestino? E’ perché non sai la loro importanza! Ti forniamo un breve ma esaustivo elenco di motivi per cui non potrai più fare a meno del gel di silice!

6) Sul telefono cellulare

silice8

A chi non è mai capitato di far cadere accidentalmente il telefono o il tablet in una pozzanghera, in piscina o addirittura… nel gabinetto? L’acqua è sicuramente la peggior nemica dei dispositivi elettronici ed è necessario agire in fretta per salvare il nostro telefono o tablet che sia. Prima di disperarti per la tua sfortuna e disattenzione, segui questi consigli: innanzitutto, togli la carta sim e, se possibile, la batteria, in modo che tutti i pezzi possano avere una chance di sopravvivenza. Inserisci ciascun componente all’interno di un sacchetto pieno di pacchettini di gel di silice e lasciaceli dalle 12 alle 48 ore. Attenzione: non asciugate il telefono col il phon per capelli perché se troppo caldo o troppo vicino rischia di rovinare lo schermo irreparabilmente!

Non perderti i restanti 5 SORPRENDENTI UTILIZZI delle bustine di silice.. Prosegui nella lettura!  

Pagina 1 di 4

You Might Also Like