Scienza

10 modi per ridurre la bolletta della luce

Gran parte delle spese sulla bolletta elettrica (circa il 25%) sono determinati dai consumi degli elettrodomestici. A livello medio italiano, per persona, il consumo è di circa 55Kwh. E’ possibile ridurre notevolmente tale soglia attraverso semplici azioni.  Di seguito vi proponiamo alcuni consigli per abbassare di molto i costi.


fotoz793_1

1# Lavastoviglie

I cicli di lavaggio alle basse temperature sono assolutamente da evitare; pulire periodicamente il filtro affinchè non rimangano grossi residui di pietanze. In questo modo sarà possibile avere lavaggi sempre efficaci e di conseguenza un minor numero di energia sprecata.

2# Caldo Freddo

Fare in modo che tutte le fonti di calore siano lontane da quelle generatrici di freddo. Ad esempio è molto efficace distanziare il più possibile frigorifero e forno. Inoltre distanziare di almeno 10 centimetri dal muro tutto ciò che produce calore. Questi piccoli accorgimenti si tradurranno in maggior sicurezza da incendio e in bollette meno salate.

gallerytop000047_1364GR10_COLONNE

3# Stand-by

Una recente inchiesta ha dimostrato che molti italiani tendono a lasciare le apparecchiature elettroniche in stand-by (TV,lettori DVD, Computer, Carica batterie, ecc.) quando non usate. Nonostante siano in stand-by, queste, continuano a consumare energia elettrica e sono la prima causa di incendi domestici. Da ultimo, non bisogna lasciare attaccati alla spine i caricabatteria poichè i trasformatori continuano a consumare.

spie-luminose

4# Luce naturale

Lasciando le finestre aperte e le tapparelle alzate la luce naturale tenderà ad essere più abbondante, si ridurrà così la necessità di energia elettrica.

jMkHFXTOgos

5# Lampadine

Un investimento importante, che si può fare per tagliare la bolletta, è la sostituzione delle lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo. Queste duranodieci volte di più e consumano 1/5 in meno aiutando così ad alleggerire la bolletta della luce

lampadine

6# Pareti

Tinteggiare le pareti di colori chiari ed utilizzare specchi. Molto efficaci sono inoltre i lampadari senza plafoniere poichè in tal modo le lampadine non verranno oscurate. Le stanze saranno più luminose così da risparmiare energia e corrente elettrica

3-dormitor-modern-decorat-in-alb-crem-si-bej

7# Classe A

Scegliere elettrodomestici di classe A farà risparmiare una grande quantità di energia. Anche la temperatura del frigorifero è molto importante: non portarla mai sotto i 3° ridurrà il fabbisogno di corrente.

Sbrinare con regolarità il frigorifero, il ghiaccio funge da isolante e fa aumentare gli sprechi.

8460422-ecological-concept-green-tree-in-a-broken-lamp

8# Lavatrice

Effettuare sempre lavaggi con temperature inferiori ai 60°C, il consumo sarà nettamente inferiore con gradazioni più basse.

come-si-fa-la-lavatrice_e76613f0026e6878323e664dc1c5391e

 9# Forno

Sfruttare il calore residuo del forno spegnendo qualche minuto prima del termine della cottura degli alimenti.

dab8dc74ca334c287dc6de3cfa3c7f39

10# Termostato

Fare in modo che i condizionatori non stravolgano eccessivamente la termteratura dell’ambiente. L’escursione termica tra interno ed esterno deve essere al massimo 5°-6° C. D’estate la temperatura ideale per il risparmio energetico è di 26°-27° C.

hotel-sensibile-ambiente

Pagina 1 di 1

You Might Also Like