Senza categoria

I peggiori look sui red carpet delle star nel 2018

Ogni anno, come sempre, ci troviamo a stilare non solo la classifica delle star più eleganti dell’anno ma anche quella delle peggio vestite. Perché per ogni grande evento come gli Oscar, il red carpet e la scelta degli abiti è uno dei momenti clou fotografato da giornali e siti di tutto il mondo. Sembrerebbe facile trionfare sul red carpet visto che raramente una diva indossa abiti che non siano veri capolavori di sartoria, ma ci sono sempre delle (brutte) sorprese.

 

Whoopi Goldberg stupisce agli Oscar con un vestito damigella, con gli occhiali da sole  a completare l’outfit molto poco resistibile. Ormai dovrebbe saper cosa può e cosa non può indossare in certe occasioni. anche se, estroversa come sempre, mantiene la sua originalità

 

Dare un’interpretazione a questo abito indossato da Erika Badu non è semplice, possiamo dire però che sia stato oggetto di meme e varie battute sui principali social network. CONCETTUALE

 

 

Rita Ora invece opta per una versione “confetto” durante gli “Aria Awards”: le critiche più dure sostengono che con la sua presenza fisica potesse scegliere qualcosa di più sobrio ed elegante per valorizzare le sue forme, mentre le critiche più simpatiche paragonano il vestito a quello da sposa finito in lavatrice con altri capi colorati. Ritenta, sarai più fortunata.

 

La sempre affascinante Catherine Zeta-Jones questa volta, durante la passerella dei Golden Globe, sorprende tutti con un vestito effetto “nude” e con una scollatura molto profonda che però suscita l’effetto opposto a quello che dovrebbe creare. Ossia non mette in risalto le sue qualità, presentandosi come poco elegante e con effetto-sciatto

 

Hailee Stenfield è una meraviglia, ma bastano solo poche parole per descrivere la sua scelta di outfit: STIVALI VIOLA con quel vestito. Basta.

 

Siamo ormai abituati agli eccessi, quasi sempre azzeccati, di Rihanna ma anche lei questa volta ha esagerato….in peggio. Dalla scelta del vestito a quella dei sandali, non si salva nulla dell’outifit scelto per la sua serata di gala. Su internet, tra le varie battute, si è subito letto di una maglia che in realtà è un pigiama e che la gonna non è altro che un lenzuolo legato in vita. Rimane comunque sulla cresta dell’onda.

 

 

Pagina 1 di 1

You Might Also Like