Attualità

“500 Mq per me, posson bastare!” – L’attico dello scandalo del Cardinal Bertone

80 anni per il Cardinal Bertone, tra la festa extra-lusso in Vaticano e la pensione nel super-attico da 500 mq!

Per celebrare il bel traguardo degli 80 anni di Tarcisio Bertone, Camerlengo di Santa Romana Chiesa, è stato organizzato un esclusivo party a base di tartufi d’Alba e di pregiati vini piemontesi, presso l’incantevole casina Pio IV, ubicata presso i suggestivi Giardini Vaticani, dove ha sede la Pontificia accademia delle Scienze.

Alla regale festa, per la quale non si è  badato a spese, c’era, tuttavia, un grande assente: Papa Francesco. Il Santo Padre, che nel corso del suo pontificato ha sempre invitato la Chiesa Cattolica a ispirarsi agli ideali di una vita sobria e priva di eccessi, probabilmente non ha gradito lo sfarzo e la magnificenza profusi per le celebrazioni.

cardinal-bertone

La festa di compleanno di Bertone, alla quale hanno partecipato 40 invitati appartenenti tutti all’alto clero, in contrasto col Bergoglio-pensiero, si è conformata ad uno stile di vita lussuoso ed ostentativo come sottolineano, del resto, gli ornamenti estremamente raffinati che sono stati selezioni per la location: cristalli, porcellane, fiandra e preziosi argenti. Quanto più lontano possibile, dunque, dai precetti dell’essenzialità evangelica e da un modo di vivere semplice e spirituale.

attico bertone-2

Che una certa fetta del mondo clericale sia dedita ad una vita sfarzosa e poco attenta alle esigenze dei poveri è un fatto risaputo; oggi, tuttavia, avendo Papa Bergoglio dato vita al “new deal” della Chiesa Cattolica, certi atteggiamenti risultano anacronistici, incoerenti e fuori luogo. D’altra parte gli attriti esistenti tra il pontefice e il cardinal Bertone sono noti a tutti: la scelta del Camerlengo di farsi ristrutturare un super attico di 500 metri quadrati all’interno del Vaticano, spendendo una cifra spropositata, non sarebbe andata giù a Papa Francesco; egli, infatti, è fermamente convinto che la Chiesa Cattolica possa ritrovare la propria vera essenza solo ispirandosi agli insegnamenti del poverello d’Assisi.

Non a caso il Papa ha scelto il proprio nome per rendere omaggio alla vita ascetica di San Francesco.

citofonare-bertone

Pagina 1 di 1

You Might Also Like