#TRENDING, Cucina

La dieta senza muco: cos’è e come funziona

Recentemente è stata riscoperta la cosiddetta “dieta senza muco”. Che cos’è? Il metodo proposto e teorizzato, già agli inizi del Novecento, dallo scrittore e fondatore del movimento chiamato Ehretismo, l’austro-ungarico Arnold Ehret. Professore di disegno, cominciò a interessarsi alla salute del corpo e della mente quando si ammalò del morbo di Bright, all’età di circa 30 anni: nel 1899 si dedicò quindi agli studi del vegetarianismo, per poi frequentare corsi di naturopatia, fisiologia e chimica. Il suo obiettivo era provare a delineare la dieta migliore per gli esseri umani al fine di ottenere uno stato di benessere e di totale liberazione da qualsiasi malattia.

 ehret
Decise di trasferirsi così nella capitale algerina per testare innanzitutto su se stesso le sue teorie: sperimentò il digiuno e la dieta di frutta, affermando al suo ritorno di essere guarito. All’inizio del Novecento, fondò dei centri dove i pazienti venivano sottoposti alla dieta senza muco, ottenendo risultati sbalorditivi, tanto che Ehret divenne presto famoso e richiesto in numerose conferenza in tutta Europa. I seguaci dell’ehretismo cominciarono a moltiplicarsi e a testimoniare l’efficacia di questo nuovo stile di vita. Nel ’14 il fondatore dell’Ehretismo venne invitato oltreoceano dal medico tedesco Benedict Lust, uno dei presunti fondatori della naturopatia, per discutere e tenere conferenze sulla sua opera Sistema di guarigione della dieta senza muco. Paradossalmente, Arnold Ehret morì pochi anni dopo, il 10 ottobre del 1922, per un trauma cranico: l’unico testimone, il suo discepolo Hirsch, lo vide riverso a terra dopo essere scivolato su una pozza di olio di motore. Tuttavia, la morte “incidentale” di Ehret desta ancora dubbi e sospetti. 
Vuoi sapere COSA PREVEDE questa fantomatica e, a quanto pare, MIRACOLOSA “dieta senza muco”? Prosegui nella lettura!
Pagina 1 di 2

You Might Also Like