Spettacolo

Golden Globe 2015: i 5 momenti top della serata

Alla 72/ma edizione dei Golden Globes tenuta al Beverly Hilton Hotel in California il trionfatore assoluto quest’anno è Boyhood, che ha fatto incetta di premi, vincendo nelle categorie ”Miglior film drammatico”, ”Miglior regista” ( a Richard Linklater), e quello alla ”Miglior attrice non protagonista” a Patricia Arquette.

Abbiamo riassunto tutto in 5 momenti davvero indimenticabili.

1 – Premio alla “famiglia che cambia” di Transparent, la serie prodotta da Amazon Studios che narra le vicende di una famiglia di Los Angeles dopo la scoperta che il padre Mort è transgender. La creatrice della serie Jill Soloway, ha ringraziato il padre che avuto il coraggio di fare coming out.

Transparent

fonte: Getty images

2 – Un grande applauso all’umiltà di Patricia Arquette che avendo appena ricevuto il premio come protagonista di Boyhood ha abbracciato Meryl Streep sperando che il suo DNA di attrice si trasferisca su di lei. Brava ed umile: ci piace!

3 – La dichiarazione d’amore che qualsiasi donna vorrebbe sentirsi dire. Quella che ha detto George Clooney che dopo aver ricevuto il premio alla carriera, dichiara infatti di non essere mai stato felice come in questo momento perché ha trovato l’amore e la sua bella Amal si è commossa. E chi non resterebbe senza parole dopo una dichiarazione così romantica?

fonte: Getty images

4Un premio davvero meritato per l’attore Kevin Spacey che dopo innumerevoli nomination, citiamo solo I soliti sospetti, American Beauty, Ombre dal profondo ecc., ha ricevuto il premio per House of cards e ringraziando con la sua voce suadente ed il tono deciso, la platea si è sentita protagonista di una puntata della serie TV.

5 Un momento al centro della cronaca quando le due presentatrici Amy e Tina hanno fatto una battuta tirando in ballo Bill Cosby, accusato di aver violentato delle donne aggiungendo del sonnifero nei loro drink. Il pubblico ha riso certamente ma il tutto è stato alquanto imbarazzante!

Pagina 1 di 1

You Might Also Like