Spettacolo

Chi prenderà il posto d’onore al Quirinale?

Giorgio Napolitano si è dimesso e al Quirinale  è scattato immediatamente il toto-nomi per la corsa al Colle.

La tendenza curiosa ormai è quella di inventare ogni giorno nomi a caso, soprattutto che nulla hanno avuto a che fare, nel corso della loro carriera, con le istituzioni e la politica.

Si sono create vere e proprie pagine Facebook, dedicate ai beniamini del mondo dello spettacolo e della televisione e raccolgono moltissimi consensi o come si dice di “like”. Esiste ormai da tempo una pagina che sia chiama “Magallialquirinale”, che fino ad oggi ha già raccolto quasi di 12mila Like. Il conduttore televisivo è da tempo protagonista con veri e propri meme, nel mondo dei social. Per la sua elezione è stato creato un evento facebook che si terrà giovedì 29 gennaio ed ha già raccolto più di 11 mila partecipanti.

Se la vediamo da questo punto di vista, non mettiamo limiti alla nostra inventiva ed originalità…Esistono pagine di natura puramente ironica che avanzano le candidature del Mago Zurlì piuttosto che Licio Gelli, con tanto di logo che fa il verso al PD ossia PD-uista.

Forse non sarà facile trovare il Pertini del terzo millennio, come si dice un “uomo di altri tempi”, il vero passatempo è diventato creare eventi e pagine sui social dedicate ai personaggi del mondo della televisione o dello spettacolo che più abbiamo amato, perchè ci ricordano con nostalgia i cosiddetti “vecchi tempi”o semplicemente perchè la fantasia è ancora l’unica cosa gratis e che ci fa un pò sognare.

Vi proponiamo una carrellata di nomi celebri e soprattutto di stimati professionisti, che probabilmente neanche sanno di essere entrati in questa lista eccellente.

Gianni-Morandi

Gianni Morandi

Morandi rimane il vero idolo dei social network, vanta svariate pagine di supporter, di cui alcune sfiorano i 5 mila iscritti. Gli slogan recitano:“Gianni Morandi presidente della Repubblica”. Ti piace? Clicca qui, ma soprattutto commenta, apprezza, diffondi le foto del nostro Presidente.

L’eterno ragazzo dalla faccia sorridente, l’emblema del “Boom” economico degli anni ’60. Nato l’11 dicembre 1944 a Monghidoro (BO), il Gianni nazionale è un monumento, un pezzo di storia d’Italia, il figlio che tutte le mamme avrebbero voluto avere!

Le sue canzoni hanno accompagnato intere generazioni, molto apprezzato anche come showman.

Giancarlo-Magalli

Giancarlo Magalli

Conduttore tv, faceva l’animatore di villaggi turistici (è stato il primo animatore del primo villaggio turistico italiano) e scriveva testi per Pippo Franco. In Rai come autore dal 1977 (Non stop), lavorò in radio con Gianni Bocompagni, inventò il “gioco dei fagioli” di Pronto Raffaella? (1983), diventò conduttore conPronto chi gioca? 

«È un cattivo simpatico imprigionato in un ruolo “buonista”» (Aldo Grasso).

Raffella-Carrà

Raffaella Carrà

Attrice, conduttrice, ballerina, cantante e presentatrice TV, Raffaellla Carrà è senza dubbio la più conosciuta al mondo soprattutto nei paesi Latini. E’ stata definita la più amata dagli italiani, allo stesso livello del Presidente Pertini o di Papa Woytilya.

Mediaticamente è seguita da moltissimi fans che non si perderebbero mai un suo programma.

Gabanelli

Milena Gabanelli

Giornalista freelance, collabora da sempre per la Rai; all’inizio degli anni ’90 precorre i tempi girando da sola i suoi servizi, senza la troupe. Il suo stile giornalistico è diretto ed essenziale, soprattutto nel giornalismo di inchiesta e viene insegnato anche da lei stessa nei corsi all’Università.

Vincitrice delle Quirinarie del Movimento 5 stelle nel 2013. Conduce da anni Report, un programma di inchiesta di grande successo e molto seguito dal pubblico.

Petrini

Carlo Petrini

Carlo Petrini conosciuto come Carlin è un gastronomo e scrittore italiano. È ideatore di importanti manifestazioni ormai di rilievo internazionale come Cheese, il Salone del Gusto di Torino e la recente manifestazione Terra Madre,  che si svolge a Torino in contemporanea al Salone del Gusto. Il 9 dicembre 1989 a Bra viene fondato il Movimento Internazionale Slow Food.

Benigni

Roberto Benigni

Noto e popolare monologhista teatrale, attore e regista, premio Nobel dalla comicità ironica e dissacrante, è diventato personaggio pubblico tra i più popolari e apprezzati in Italia e nel mondo. Le sue apparizioni televisive mettono in scena un carattere gioioso e irruente, facendo leva sulla sovversione del clima dei programmi di cui è ospite. Benigni si è impegnato come lettore, interprete a memoria e commentatore della Divina Commedia di Dante Alighieri, dell’Inno dei Mameli, della Costituzione Italiana e dei Dieci Comandamenti biblici, ricevendo consensi di pubblico e critica.

Pagina 1 di 1

You Might Also Like