#VIRAL, Storie

Back to School Bash: l’idea del barbiere di Dubuque

Back to School Bash è una manifestazione che ha origine nel 2005: i suoi ideatori furono quattro studenti di Drake, una piccola cittadina del Nord Dakota, con il lodevole obiettivo di sostenere la comunità, in particolare i giovani, grazie all’aiuto e della solidarietà della comunità stessa. Back to School Bash è l’occasione di una giornata, organizzata all’approssimarsi del ritorno a scuola dei bambini, di contribuire al futuro degli studenti meno abbienti: il fine ultimo è fornire alle famiglie disagiate il materiale scolastico sufficiente e adeguato per consentire ai loro figli di affrontare l’anno in modo positivo e motivato.

Oltre al momento della distribuzione dei materiali, la manifestazione si svolge tra varie attività come i giochi gonfiabili, la pittura del viso e appassionati tornei di basket, accompagnati da musica e stuzzichini di ogni tipo, dai classici hot dog, alle caramelle, dallo zucchero filato alle torte. L’evento promuove non solo la conoscenza e la solidarietà tra famiglie ma anche l’importanza della cultura e dello studio nella formazione dei più piccoli che, presto, diventeranno il futuro della società. Dal Nord Dakota la voce si è espansa e altre città di diversi Stati americani hanno voluto intraprendere questa generosa iniziativa: tra le tante, anche Dubuque, in Iowa. E proprio in questa cittadina, si svolge la storia che vi stiamo raccontando: quest’anno, Dubuque è giunta alla seconda edizione del Back to School Bash e l’organizzazione ha invitato tutti i cittadini a partecipare, ognuno con l’aiuto che poteva fornire.

Così Courtney Homes, barbiere dello Spark Family Hair Salon, ha avuto un’idea che ha reso celebre lui, la sua attività, la manifestazione e la sua città, che sono diventate virali in pochissimo tempo. Scopri il perché, prosegui nella lettura!

Pagina 1 di 2

You Might Also Like