Donna

Bonus bebè: 80 € al mese per i neonati fino al 2020

Dopo tanto tempo sono tornati gli 80 euro al mese: IL BONUS BEBE’ E’ TORNATO. Naturalmente non tutte le famiglie ne hanno diritto. Di seguito proponiamo alcuni dettagli della normativa spiegando chi e in che modo può usufruirne. Scopri se anche tu ne hai diritto e corri nell’ufficio INPS più vicino a richiederlo!

Chi può fare domanda?

Dal primo giorno del 2015 è di nuovo possibile richiedere il bonus bebè di 80€ al mese. Potranno usufruirne le mamme che partoriranno entro il 31 dicembre del 2017.

ASSEGNO-MATERNITA

Nel caso in cui rientraste nei parametri potrete goderne fino al compimento del terzo anno di età del vostro pargolo (a meno che la vostra situazione economica non cambi).

Il bonus in questione è valido per tutti i cittadini italiani, ma riguarda anche i bambini adottati e i cittadini extracomunitari in possesso di Carta di Soggiorno.

Novità introdotte?

  • Il limite di reddito è stato ampiamente ridotto rispetto ai 90mila euro ipotizzati inizialmente da Renzi; (25,000 €)
  • Importante segnalare che gli 80€ diventeranno 160€ per redditi inferiori ai 7000 euro l’anno;

Подтекание-амниотической-жидкости

  • Coloro i quali hanno reddito entro i 24mila euro annui ha anche diritto agli altri 80€ in busta paga (bonus Renzi);
  • Il bonus può essere richiesto senza limiti di reddito dal quinto figlio in poi;

Come si fa a fare domanda all’INPS per il BONUS?

L’evoluzione tecnologica ormai ha influenzato irreversibilmente le nostre esistenze e di conseguenza anche le pubbliche amministrazioni. Per far richiesta del bonus si passa attraverso il PC, così come per i voucher dell’asilo nido e la baby sitter. Dunque le domande vanno fatte per via telematica all’INPS con apposito PIN dispositivo. E’ sempre possibile farsi aiutare da Caf e Patronati.

image14__nd0xih

ATTENZIONE!

  • L’assegno di 80€ non è cumulabile ai fine Irpef;
  • Può essere anche utile chiedere l’assegno di maternità ai Comuni o allo Stato;
  • Gli assegni familiari sono cumulabili con gli assegni per famiglie numerose;
  • Da quest’anno parte il nuovo Isee.
Pagina 1 di 1

You Might Also Like