#External, #VIRAL, Gallery

Gli effetti collaterali più strani trovati nei bugiardini

Prima di assumere un farmaco sarebbe opportuno leggere il foglietto illustrativo, detto anche bugiardino, dove sono specificate varie indicazioni sul trattamento e, soprattutto, svariati effetti collaterali, più o meno frequenti. Ed è qui che viene il ‘bello’. Raramente, infatti, possono verificarsi effetti indesiderati particolari e a dir poco assurdi, che farebbero passare a chiunque la voglia di assumere il farmaco in questione. Ecco le frasi che riportano gli effetti collaterali più strani e sconvolgenti mai viste sui bugiardini farmaceutici.

 

VIAGRA
Uso terapeutico: se ne conosce ampiamente la motivazione di assunzione
Effetti collaterali: molti pazienti hanno ammesso di non riuscire più distinguere il blu dal verde. Altri hanno dichiarato si vedere tutto colorato di blu.

 

PROPECIA
Uso terapeutico: perdita di capelli e calvizie
Effetti collaterali: può causare “ginecomastia” ovvero induce negli uomini lo sviluppo delle ghiandole mammarie e la possibilità di allattare. Forse è meglio la calvizie…

 

ZOLOFT
Uso terapeutico: trattamento della depressione
Effetti collaterali: può causare una persistente e dolorosa erezione della durata di ben 3 o più ore. Può anche provocare l’assenza di eiaculazione.

 

HOMER
Uso terapeutico: antibiotico contro le infezioni
Effetti collaterali: lingua nera che appare coperta di peli, cristalli nelle urine.

 

ROPINIROLO
Uso terapeutico: trattamento della sindrome delle gambe senza riposo
Effetti collaterali: insoliti impulsi sessuali e predisposizione al gioco d’azzardo.

 

ROACCUTAN
Uso terapeutico: trattamento dell’acne
Effetti collaterali: pianto a dirotto, sanguinamento rettale, fratture ossee, psicosi ed irsutismo.

Pagina 1 di 1

You Might Also Like